LIFE Coaching NeuroRelazionale®

Il percorso formativo in Coaching NeuroRelazionale®
intende trasferire le competenze di Coaching secondo il modello
dell’International Coach Federation con un approccio orientato alle Neuroscienze.



NUOVA EDIZIONE 2022

Inizio 23 – 24 Aprile 2022 a Verona

Il programma di formazione professionale in Life Coaching NeuroRelazionale® erogato dall’Ente Formativo Castalia Esaforum Srl ha l’obiettivo di trasferire le competenze di Coaching secondo il modello dell’International Coach Federation, unitamente a un approccio relazionale orientato alle Neuroscienze. L’intero impianto didattico prevede l’acquisizione di competenze e strumenti per gestire la relazione di coaching sia con i singoli sia con i gruppi, con focus su:

  • linguaggio generativo caratteristico del Coaching più evoluto

  • modelli conversazionali utili per attivare il potenziale e le risorse del cliente;

  • approcci e pratiche per facilitare l’evoluzione personale propria e dei clienti;

  • orientamento strategico verso le soluzioni e il raggiungimento di obiettivi e progetti.

Alla fine del percorso ciascun partecipante troverà la propria voce e il proprio stile di coaching, quello che lo renderà unico come professionista in una dimensione dell’essere un coach, prima ancora del fare coaching.

Metodologia Didattica

La metodologia prevede una solida base teorica unita ad una ricchezza di strumenti, modelli applicativi e sessioni pratiche.
L’approccio didattico è altamente esperienziale e induttivo, in un’ottica di co-creazione dell’apprendimento e in accordo con i principi di funzionamento del cervello, in modalità “brain friendly”.
I partecipanti avranno a disposizione un manuale didattico, casi studio e strumenti applicativi da utilizzare in differenti situazioni e contesti.

Titolo e Qualifica Professionale

Alla fine del percorso, con il superamento delle prove di apprendimento ed applicazione della metodologia impartita, l’Ente Formativo Castalia Esaforum srl rilascerà il titolo di Life Coach NeuroRelazionale®.
La qualifica professionale acquisita a fine percorso sarà in linea con quanto stabilito dalla Norma Italiana UNI sul “Servizio e la professione di Coaching”. Per il partecipante sarà pertanto possibile richiedere l’iscrizione al registro nazionale dei Coach presso le associazioni di Categoria professionale SIAF e/o ICF (International Coach Federation), secondo le specifiche previste dagli enti succitati.

Programma

Modulo 1 – Il Life Coaching NeuroRelazionale®

“Cerca di scoprire il disegno che sei chiamato ad essere, poi mettiti con passione a realizzarlo nella vita, perché può darsi che tu non sia responsabile per la situazione in cui ti trovi, ma lo diventerai se non fai nulla per cambiarla.”
(Martin Luther King)

Il Modulo 1 pone le basi della costruzione della mindset del coaching, attraverso l’approfondimento e il confronto tra diversi modelli e approcci relazionali a supporto della persona, al fine di definire i confini professionali del coaching e le sue possibili integrazioni.

Già dai primi momenti didattici, il partecipante sarà portato ad acquisire una mentalità aperta, priva di schemi interpretativi, costruendo uno spazio relazionale interamente centrato sulla persona /cliente.

Obiettivi:

  • Costruire la mentalità del Coach e le basi professionali del Coaching;
  • Comprendere gli assunti dell’approccio neuro scientifico del LIFE Coaching NeuroRelazionale® , utili per sviluppare consapevolezza e apprendimento;
  • Generare cambiamento, aprendo la mente a nuove conoscenze e modelli operativi;
  • Introdurre il senso e il contesto del Coaching secondo la Norma Italiana UNI, SIAF e ICF.

Principali contenuti:

Presentazione del percorso;

Neuroscienze e Coaching;

  • I meccanismi di funzionamento del cervello e il modello SCARF;
  • La relazione cuore e cervello: alcune scoperte dell’ HartMath Institute® e della neurocardiologia;
  • Le prime competenze di Coaching professionale Codice etico, Contratto e patto di Coaching.
Modulo 2 – Goal Setting e Modello di Conversazione

“A nulla vale avere il vento a favore,
se non sai dove orientare la tua prua.”
(Seneca)

Nel secondo Modulo si cominciano a impostare le strutture dei percorsi di coaching e delle singole sessioni. Attraverso il processo di Goal Setting, il Coach accompagna il cliente nella definizione dei macro-obiettivi (goal) da raggiungere durante il percorso di coaching.

Il modello di conversazione rappresenta invece la struttura da seguire in ciascuna sessione di coaching, utile per guidare il raggiungimento dei risultati stabiliti dal cliente, in coerenza con le sue aspettative e desideri e in modo flessibile e personale.


Obiettivi:

  • Imparare a disegnare la struttura dell’intero percorso di coaching;
  • Adottare il Modello di Conversazione nella singola sessione di coaching;
  • Applicare il processo di Goal Setting, attraverso il lavoro su casi personali;
  • Sperimentare la potenza della connessine cervello, mente ed emozioni per stimolare motivazione, forza di volontà e attenzione.

Principali contenuti:

  • Il processo di Goal setting e le sue applicazioni;
  • Le fasi della singola sessione di coaching: focus sugli obiettivi; esplorazione delle opzioni; piano di azione; esame degli ostacoli; consapevolezza e apprendimento;
  • Gli ingredienti fondamentali per sostenere motivazione e real performance;
  • Le basi della relazione di coaching: la prima sessione di presentazione.
Modulo 3 – Le competenze di Coaching

“Non è la specie più forte che sopravvive, né quella più intelligente,
ma quella più reattiva ai cambiamenti.”
(Charles Darwin)

Il terzo Modulo è interamente dedicato all’acquisizione delle competenze di coaching, all’interno di tre macro aree di riferimento: co-creazione della relazione, comunicazione efficace, apprendimento e crescita del cliente.

Il focus è sull’acquisizione di strumenti e tecniche per facilitare ascolto attivo, uso delle domande potenti e della comunicazione diretta, capacità di usare il silenzio, le metafore, le analogie e altre modalità comunicative.

Il partecipante apprenderà come costruire la collaborazione con il cliente, in ottica co-creativa: nel progettare obiettivi, azioni e responsabilità; nel gestire nel tempo i progressi realizzati; nell’integrare consapevolezza, intuizione, visione del mondo e nuovi comportamenti.

Obiettivi

  • Apprendere le competenze fondamentali del Coaching;
  • Utilizzare tali competenze per facilitare il percorso del cliente;
  • Allenare il modello di conversazione e le nuove competenze apprese;
  • Dare e ricevere feedback mirati e contestuali.

Principali contenuti:

  • Lo scenario delle competenze di coaching;
  • Gli elementi della comunicazione efficace nel coaching;
  • L’uso delle competenze per generare azioni mirate e consapevoli;
  • Sessioni in diadi e/o in sottogruppi, con debriefing sulle esperienze.
Modulo 4 – Il meta-modello e le domande potenti

“C’è sempre una partita interiore che è giocata nella tua mente,
qualsiasi sia la partita che stai giocando.
Il modo con cui affronti questa partita fa la differenza
tra il successo e il fallimento.”
(Thimoty Gallwey)

“Non è compito mio” – “Non è un mio problema” – “Perché non ci dicono mai niente?”- “Perché ci sono sempre cambiamenti e imprevisti?” – “Di chi è la colpa?”….
Queste, e molte altre domande, sebbene giustificate del contesto, sono frasi che rivelano l’assenza di responsabilità personale in chi le pronuncia, ovvero quel principio che consente alle persone, così come le aziende di raggiungere i propri obiettivi e di essere competitivi sul mercato, di migliorare la propria vita personale e professionale.

Nel quarto Modulo impareremo l’efficacia delle domande potenti secondo il metodo NeuroRelazionale® e il modello di precisone linguistica del Metamodello elaborato in Programmazione Neuro Linguistica.

Obiettivi:

  • Conoscere e saper riconoscere le 3 principali “patologie del linguaggio” che rendono inefficace la comunicazione;
  • Sviluppare la capacità di formulare messaggi semplici, chiari ed efficaci per favorire la creazione di REC ( Relazioni Empatiche Costruttive).

Principali contenuti:

Elementi di Analisi Transazionale;

  • Elementi di Programmazione neuro-linguistica;
  • La struttura delle domande potenti.
Modulo 5 – Life Coaching e Self Coaching

“Molti uomini hanno vite di quieta disperazione:
non vi rassegnate a questo; ribellatevi!
Non affogatevi nella pigrizia mentale; guardatevi dentro.
Osate Cambiare, cercate nuove strade.”
(Henry David Thoreau)

Il quinto Modulo sposta l’attenzione da modelli, processi e strumenti per focalizzarsi sulle dimensioni che consentono alla persone di riconoscere e valorizzare talenti e potenzialità personali, di realizzare desideri e progetti di vita, di acquisire un più alto grado di fiducia, autonomia, responsabilità, ingegno e realizzazione.

Il focus è su come facilitare il riconoscimento di abilità e qualità personali, auto-efficacia ed empowerment, consapevolezza e regolazione delle emozioni, creatività e innovazione. Per se stessi e per i clienti, attraverso strumenti e approcci rispondenti alle necessità attuali della persona nei suoi differenti e nuovi contesti di vita.

Obiettivi:

  • Espandere la consapevolezza propria e sostenere quella del cliente;
  • Riconoscere e utilizzare risorse personali da indirizzare verso il raggiungimento dei propri progetti di vita;
  • Promuovere autonomia, autodeterminazione e impegno attraverso il processo di coaching;
  • Generare un cambio di abitudini e nuove prospettive realizzative;

Principali contenuti:

  • L’evoluzione della persona e dei suoi bisogni nei vari momenti di vita;
  • L’empowerment come competenze e come risultato di coaching;
  • Pratiche Visual e di HeartMindfullness® per “allenare” la consapevolezza e facilitare l’esplorazione del mondo delle possibilità in modo generativo, piacevole ed energizzante;
  • Sessioni in diadi e/o in sottogruppi, con debriefing sulle esperienze.
Modulo 6 – Strategie e Processi di Consapevolezza

“Se inizi a ricercare le possibilità invece che i risultati, puoi avere una realtà di possibilità in continua espansione e così facendo, creare un mondo diverso (Gary Douglas)

“Non puoi cambiare nulla di cui non sei consapevole poiché la vita inizia là dove finisce la confort-zone” (Alman)

Questo modulo è dedicato all’importanza di divenire sempre più consapevoli della nostra essenza e delle dinamiche che ne ci impediscono la piena coscienza di sé e nel contempo ostacolano il nostro percorso di autorealizzazione.

Per favorire questa comprensione, non soltanto a livello teorico, ma soprattutto esperienziale, abbiamo disegnato una serie di processi di indagine di sé formulati a Steps di 4 domande ciascuno in grado di stimolare l’osservazione e la comprensione di sé e delle proprie dinamiche interiori.

Con l’applicazione del modello originale LLE (Livelli Logici di Esperienza) e dei processi di consapevolezza ad esso collegati, diventeremo sempre più consci della nostra “organizzazione” interiore, della struttura delle nostre convinzioni limitanti e dei meccanismi di difesa che ci trattengono nella confort-zone impedendo la piena realizzazione dei nostri obiettivi e delle nostre aspirazioni.

Obiettivi:

  • Stimolare la sensibilità alla consapevolezza di sé rispetto agli obiettivi desiderati.
  • Generare nuove modalità di ricerca e realizzazione.
  • Trasmettere una metodologia applicativa per una rapida chiarificazione interiore per sé e per sostenere i futuri clienti.

Principali contenuti

  • Apprendimento del modello LLE (Livelli logici di Esperienza) e sue applicazioni.
  • Applicazione del modello di coaching “Consapevolezza in 4 Steps”.
  • Modalità di applicazione del metodo con i Clienti /Coachee.
Modulo 7 – Il Coaching applicato ai gruppi

“Quando ogni risorsa fisica e mentale è ben focalizzata,
il potere di risolvere i problemi si moltiplica tremendamente.”
(Norman Vicent Peale)

Il sesto Modulo è interamente dedicato al Coaching applicato ai gruppi in differenti contesti organizzativi: famiglia, associazioni, scuole, altre tipologie di Aziende.

Attraverso sessioni di Coaching e attività esperienziali sulle dinamiche interpersonali nei contesti di gruppo, si comprenderà l’importanza del lavoro in team e delle fasi evolutive che caratterizzano il team stesso, la necessità di stipulare accordi chiari e di rispettare regole di funzionamento condivise e comuni.

Un approfondimento sarà dedicato alla conoscenza di un modello agile e concreto, utile per agevolare la costruzione di gruppi di lavoro coesi ed efficaci.

Obiettivi:

  • Applicare il Coaching nei contenuti di gruppo;
  • Gestire le dinamiche sistemiche dei gruppi attraverso la metodologia del Coaching;
  • Conoscere le differenze tra gruppo e team e valorizzare il gioco di squadra;
  • Comprendere gli stati evolutivi di un team, le sue risorse e i possibili ostacoli.

Principali contenuti:

  • Gli ambiti del coaching applicato ai gruppi;
  • Strumenti operativi e processi del coaching di gruppo;
  • La dimensione del team, le sue fasi evolutive e la conoscenza dello stato del team;
  • Leadership e feedback: come agire per agevolare evoluzione e crescita.

Possibilità Formazione On-Line

Per chi non ha la possibilità di frequentare il corso in presenza presso la sede di Verona, sarà comunque possibile partecipare alla formazione nella Modalità’ on-line
con due possibilità: in Diretta e/o in Differita

La modalità on-line sarà comunque interattiva con la possibilità di fare domande e partecipare alla condivisione delle esperienze di gruppo.

Per i partecipanti on-line sarà inoltre possibile partecipare alle esercitazioni previste, in abbinata con altri partecipanti on-line o con un tutor preposto.

La versione on-line in differita è prevista per le persone che per impegni personali non hanno la possibilità di dedicare due giornate al mese, ma poter comunque partecipare alla formazione assistendo in differita on-line a 7 moduli composti da 8 lezioni di 2 ore ciascuna (16 ore mensili + le esercitazioni).

I partecipanti in remoto saranno assistiti da un tutor che sarà disponibile (come per tutti gli allievi) per domande, assistenza didattica ed approfondimenti.

Per consolidare l’apprendimento inoltre, sarà possibile per tutti i partecipanti (sia in presenza, sia on-line) accedere alla piattaforma riservata ESAFORUM-WEB e rivedere le lezioni in remoto. A tutti i partecipati inoltre saranno inviate le registrazioni audio di tutte le lezioni.


Date dei Moduli Didattici 2022

1. Il Life Coach NeuroRelazionale® 23 – 24 Aprile
2. Goal Setting e Modello di Conversazione 21 – 22 Maggio
– Serata Supervisione via Zoom: in definizione
3. Le competenze di Coaching 18 – 19 Giugno
– Serata Supervisione via Zoom: in definizione
4. Il Metamodello e le domande potenti 24 – 25  Settembre
– Serata Supervisione via Zoom: in definizione
5. Life Coaching e Self Coaching 29 – 30 Ottobre
– Serata Supervisione via Zoom: in definizione
6. Strategie e Processi di Consapevolezza 26 – 27 Novembre
7. Il Coaching applicato ai gruppi 10 – 11 Dicembre

Investimento

Euro 2.800,00 + Iva (in 7 rate da Euro 400,00 + Iva mensili)

Promozione
Sconto del 25%

Euro 2.100,00 + Iva (in 7 rate da Euro 300,00 + Iva mensili)

per chi prenoterà il colloquio informativo on line entro il 30.03.2022

per chi prenoterà il colloquio informativo on line entro il 09.04.2022

Sconto del 10%

Euro 2.450,00 + Iva (in 7 rate da Euro 350,00 + Iva mensili)

per chi prenoterà il colloquio informativo on line entro il 15.04.2022

Modalità di iscrizione

Per l’iscrizione al corso è previsto un colloquio informativo non impegnativo (in presenza od on-line). 

In considerazione del numero chiuso previsto per garantire la profondità e l’efficacia delle pratiche e dell’apprendimento, Vi preghiamo,  di richiedere al più presto un appuntamento per il colloquio informativo.   

I Docenti

Alberto Mantovani

Consulente di direzione e Formatore, Counselor Olistico Supervisore Trainer. Fondatore di Accademia dell’Essere – Scuola di Counseling integrale® e ideatore della metodologia di Empowerment e Coaching NeuroRelazionale®

Inizia la sua formazione professionale a indirizzo umanistico nel 1977, presso la M.E.R.U. (Maharishi European Research University), nei seminari avanzati in U.S.A., India, Germania, Francia e Olanda.

Nel 1983/84 ha partecipato presso M.I. University di Fairfield – Iowa USA alla ricerca scientifica “A taste of Utopia” successivamente nota come “Effetto Maharishi 1%” .

Nel 1994 consegue il Master Advanced in Programmazione NeuroLinguistica e Ipnosi Eriksoniana.

Nel 1995/96 approfondisce gli studi di Psicologia Cognitivista presso la S.I.T.C.C. (Società Italiana Terapia Cognitivo Comportamentale).

Nel contempo, riceve la formazione professionale in Psicologia Prenatale con Thomas Verney e in Rebirthing/Breathwork con Nancy Albertson, A. Dominguez e Bob Mandel (del quale ha tradotto e curato la pubblicazione del libro “Una vita più ricca” Ed. Futura).

Successivamente partecipa al Master “I Nuovi Consulenti Italiani” di AICOD Confidustria di Milano.

Dal 1998 al 2005 riceve inoltre i training di formazione alle tecniche Co-dipendency con il Dr. Thomas Torbe (Krishnananda), Diamond Breath con Dott. Devapath, approfondisce le sue conoscenze delle tecniche di consapevolezza con le metodologie Avatar di Harry Palmer, Theta Healing, PMT-FAA con René Ducatillon e i programmi della Oneness University di Chennay (India).

Ha inoltre partecipato ai lavori di Eckhart Tolle, Freddy Nielsen, Francis Lucille, Rupert Spira e altri maestri contemporanei di consapevolezza per oltre 6.000 ore di formazione esperienziale.

E’ autore della metodologia di ricerca e sviluppo umanistico denominata Rinasceutica Evolutiva, che successivamente si è evoluta nella metodologia di Counseling Integrale®.

Nel 2006 ha fondato Akasha Edizioni per pubblicazioni e produzioni multimediali dedicate alla crescita della Consapevolezza Umana.

Nel 2009 ha dato vita alla ACCADEMIA dell’ESSERE, scuola accreditata S.I.A.F. per la formazione del Master triennale in Counseling Integrale® e della metodologia di Empowerment e Coaching NeuroRelazionale®

Nel 2013/14 ha partecipato al Master WWP/The Psicology of Awekening con Rafia Morgan e Turija Hanover.

E’ co-autore del libro “I QUATTRO PASSI per creare una Relazione felice”- Punto di Incontro Edizioni.

Dal 2013 ha elaborato la metodologia La Soluzione Holisman® per la formazione dei coordinatori infermieristici e da allora tiene corsi di gestione dello stress, sviluppo della resilienza, armonizzazione dei conflitti e medicina narrativa in ambito sanitario.

Dal 2015 è direttore didattico per la società CASTALIA ESAFORUM srl dove tiene corsi Comunicazione, Assertività, Sviluppo dell’Intelligenza Emotiva e Holistic Stress Management per Aziende, Unità Sanitarie Locali, Amministrazioni Pubbliche e Associazioni Culturali.

Attualmente è Consigliere nazionale S.I.A.F. (Associazione di categoria professionale di Armonizzatori Familiari Operatori Olistici e Counselor Olistici).

Roberta Tempone

Professional Certified Coach (ICF) / Brain Based Certified Coach (NeuroLeadership Institute)

Laureata in Economia nel 1990, ho intrapreso un percorso che mi ha portato ad occuparmi di Formazione Manageriale, Sviluppo e Valutazione delle Competenze. Circa 10 anni fa ho maturato la consapevolezza che la Formazione, da sola, non consente alle persone di cambiare. L’aula è strumento cognitivo potente, ma il suo valore si disperde nelle poche ore che separano la performance del docente dalla scrivania del discente.

Ho cominciato a cercare un metodo che mi permettesse di supportare le persone nel cambiamento e ho incontrato il coaching. Nel 2007 mi sono certificata come Professional Coach presso l’International Coach Federation e nel 2016 ho acquisito una nuova specializzazione come Brain Based Coach presso il Neuroleadership Institute di Londra. La magia di questo metodo è un’alchimia di ingredienti che vanno dal problem solving ai processi creativi, dalle neuroscienze al change management, dalla fisiologia alla filosofia, dal linguaggio al comportamento. Un mix geniale di discipline e spunti che trovano nel coaching un contenitore generoso che ha il potere di assumere la forma di chi lo utilizza, a vantaggio di chi lo utilizza.

Ma oltre ad essere un metodo, il coaching è un approccio, un modo di essere, un insieme di stili e valori di vita e, non ultimo, è uno strumento che si applica a qualunque contesto, a qualunque professione, a qualsiasi forma di apprendimento, potenziandone effetti e risultati.

Questa scoperta non solo ha significato un balzo in avanti delle mie competenze come Docente ed Esperta di Risorse Umane, ma mi ha consentito di incontrare sulla mia strada persone che condividono slancio, entusiasmo, energia e determinazione per rendere possibile ciò che a prima vista non sembrava tale.

E’ un altro miracolo del Coaching quello di tessere una rete fatta di fili preziosi che riescono a disegnare realtà nuove valorizzando le risorse interne di ognuno.

Oggi lavoro come libero professionista in contesti aziendali nazionali ed esteri, accompagno lo sviluppo di Manager ed Executive, ma applico il Coaching anche alla vita privata dei miei clienti, nelle scuole, ad allievi ed insegnanti e nelle famiglie, affinchè questo potente catalizzatore di reazioni positive contagi sempre più il mondo che ci circonda.

Lavoro per agevolare il cambiamento personale e professionale all’interno dei contesti organizzativi, unendo gli stimoli cognitivi della formazione al coaching, potente catalizzatore di processi generativi.

Sono Trainer in corsi di formazione accreditati ICF per la formazione di Coach e Mentor iscritta al Registro ICF.

Roberta Stampini – Damini

Professional Certified Coach (ICF) / Counselor Somatorelazionale & Professional Breath Trainer

Insieme alla doppia Laurea in Economia e Sociologia, coltivo fin da giovane l’interesse per quelle che oggi definisco Pratiche di Consapevolezza per lo sviluppo del Potenziale Umano.

Attualmente svolgo la libera professione come Counselor Somatorelazionale, Life & Execuitve Coach, Trainer & Consultant sia in forma individuale che di gruppo. Sono specializzata in Breathwork e Bioenergetica moderna, tecniche di Meditazione e altre pratiche di evoluzione personale.

Presso l’Accademia dell’Essere a Verona, sono Trainer di riferimento nella pratica di Respiro Consapevole Integrale (formazione base e avanzata), all’interno del percorso di Formazione Professionale triennale in Counseling Integrale®.

Collaboro come Team Partner di una società di formazione manageriale esperta in metodologie e strumenti di evoluzione personale in ambito organizzativo, con incarichi di Coaching, Progettazione e facilitazione con focus sulle seguenti tematiche: Empowerment e Comunicazione, Interpersonal Skills, Engagement e Motivazione, Talent Management e Leadership, Team Working, Benessere Organizzativo e pratiche di Inclusione.

PRINCIPALI ESPERIENZE IN CAMPO OLISTICO

Mi sono formata e ho praticato negli anni varie discipline olistiche tra cui, in ordine di esperienza maturata, Hata Yoga, Kundalini Yoga, Qigong, pratiche energetiche Taoiste, Costellazioni sistemiche e Trauma Work, Respiro Transenergetico e Meditazione, Counseling Somatorelazionale e Bioenergetica moderna, Psico-Sciamanesimo. Attualmente sono impegnata nel conseguimento della terza laurea in Psicologia, con un futuro indirizzo in psicologia transpersonale.

Tra i principali training formativi: Formazione in Counseling e Bioenergetica presso l’Istituto di Psicologia Somatorelazionale (IPSO) a Milano; ODB Osho Diamond Breath Master Training, Relationship and Sexual Awareness Counselor Training, Osho Meditation Training; Systemic Constellation and Trauma Work; Ayurvedic Massage Training.

Il mio approccio di lavoro con le persone è fortemente orientato alle risorse e alle componenti corporee, energetiche e trans-personali. Il mio impegno è facilitare il processo di crescita della persona sostenendola con rispetto, presenza ed intuizione.

L’incontro con Osho nel 2007, la Meditazione e il forte interesse per le pratiche psico-corporee, sono le fonti che quotidianamente alimentano con passione il mio lavoro.

Cosa dicono i nostri allievi che hanno partecipato alle edizioni precedenti:

Una formazione arricchente sia dal punto di vista professionale che personale. Gli strumenti che vengono forniti aiutano a focalizzare i propri obiettivi e a realizzarli. Questo percorso è utile per chi è già un professionista nella relazione d’aiuto ed è competente nel “saper essere”. Ora, grazie a questa formazione, mi sento sempre più competente anche nel “saper fare” in modo concreto e pragmatico, sia per quel che riguarda la mia sfera personale che per poter sostenere gli altri nel farlo.

Stella F.


Tecnica complementare al counseling molto ricca di strumenti efficaci per ottenere risultati concreti e validi. Opportunità di crescita professionale notevole.

Marie Axelle O.


Una opportunità unica per arricchire la professionalità di Counselor e Operatori Olistici con l’efficacia e immediatezza delle tecniche di coaching.

Giorgio R.


Sono sincera, non mi aspettavo che il percorso di coaching potesse risultare, sia a livello personale che professionale, così entusiasmante e profondamente trasformativo.… e siamo solo alla seconda lezione! Grazie per l’opportunità.

Katia Z.


Una folata di vento, intensa e divertente, che sta facendo ricadere ogni cosa in un incantevole ordine sparso, ricco di possibilità!

Erica F.


Il corso di coaching è ben strutturato e altamente formativo. Le relatrici sono molto qualificate, disponibili e propongono una formazione abbinata ad utili pratiche esperienziali che facilitano l’apprendimento e la comprensione dei temi trattati.

Silvia T.


Strumento prezioso per allineare in modo efficace le abilità congnitivo-mentali per perseguire obiettivi chiari e attualizzabili.

Nicoletta B.


E’ uno strumento funzionale e concreto che sviluppa il potenziale insito in ogni persona tangibile in breve tempo.

Sonia D.F.


Questa formazione di coaching mi sta aiutando a focalizzare i mieti obiettivi, dandogli una forma nel campo della realizzazione. Ringrazio la docente per le sue qualità di presenza, accoglienza e competenza professionale.

Roberta R.


La formazione offre una metodologia e degli strumenti che vanno a completare ed arricchire le competenze professionali. Permette di allargare la possibilità lavorativa in altri ambiti.

Marco V.


Metodo pratico e diretto per capire anche se il desiderio è vero o finto/illusorio. Mi piace; sento il bisogno di padroneggiarlo meglio.

Gianni A.


Pragmatico, per ora vedo una grande utilità soprattutto nel mondo delle organizzazioni. Amo il suo approccio al positivo, al concertarsi su ciò che funziona (o è funzionato). Alleggerisce la mente.

Alessia T.


Uno strumento prezioso che arricchisce le competenze del counselor, ampliando il suo campo di possibile azione per unire il fare al sentire.

Paolo D.M.

Restiamo in contatto

Lascia la tua email e potrai ricevere aggiornamenti su corsi, eventi, seminari e novità.

Castalia Esaforum S.r.l.

Piazza del Popolo, 3 - 37036 San Martino Buon Albergo (VR)
P. IVA 04122570239


Tutti i contenuti sono coperti da copyright ©
Created by 321.

Subscribe To Our Newsletter

Join our mailing list to receive the latest news and updates from our team.

You have Successfully Subscribed!